La nostra storia

La SAT (Società degli Alpinisti Tridentini) è stata fondata a Madonna di Campiglio (Trento) il 2 settembre 1872, con il nome: Società Alpina del Trentino. I fondatori della SAT intendevano promuovere lo studio e la conoscenza delle montagne trentine, sviluppare il turismo nelle vallate per migliorare le condizioni economiche e sociali dei valligiani ed esaltare l’italianità del Trentino. Per ottenere questi scopi vennero eretti rifugi alpini, realizzati e curati i sentieri, aiutati gli albergatori e pubblicati libri e carte topografiche. Il primo presidente fu Prospero Marchetti, con vicepresidente Nepomuceno Bolognini. Il motto scelto dal sodalizio fu una poesia di Henry Wordsorth Longfellow: EXCELSIOR! Nel 1919 la SAT diventò una sezione del CAI (Club Alpino Italiano), mantenendo però una forma di autonomia. Oggi la SAT ha 27.000 soci, distribuiti in 87 sezioni e 5 gruppi locali; è proprietaria di ben 34 rifugi alpini, 5 capanne sociali e 12 bivacchi. La SAT cura la manutenzione di 791 sentieri, 120 sentieri ferrati e 73 vie ferrate, per un totale di 5276 km. Tra le varie attività della SAT si ricorda la presenza della SUSAT (la Sezione Universitaria), il Coro della SAT, la SOSAT (la Sezione Operaia) e la Scuola di alpinismo e scialpinismo “Giorgio Graffer”. La sede centrale della SAT è a Trento (via Manci 57), dove si trova la presidenza, gli uffici tecnici, la segreteria per i soci e le sezioni, il punto informativo MontagnaSATinforma, e una grande biblioteca e archivio - Biblioteca della Montagna-SAT - con oltre 55000 libri, 80000 immagini ecc.

 

SAT (Società degli Alpinisti Tridentini ) was founded in Madonna di Campiglio (Trento) on the second of september 1872, keeping the name as Società Alpina del Trentino. The purposes of the Society were to promote the knowledge of the Trentino mountains, to develop the turism of the valleys in order to improve the life conditions of the population, and to enhance the Trentino italianess. The tools to getthese targets were: building of mountain huts, opening of paths, supporting to the hotel keepers,  publishing  geographical and mountaineering books. The first president was Prospero Marchetti and the vicepresident Nepomuceno Bolognini.

The motto of the society was taken ove from an Henry Wordsworth Longfellow’s poem: EXCELSIOR!

In the year 1919 SAT become section of the CAI (Club Alpino Italiano) whatever keeping its ownskills of independence. Today SAT is an association with 27.000 members, divided by 87 local sections and 6 local groups. SAT keeps the property of 34 mountain huts, 5 log cabins, 12 camp bivaucs. SAT provides to the maintenance of 791 paths, 120 equipped paths and 73 “vie ferrate” for a total summary of 5276 kms.

Ther are also different active branches like SUSAT (University division), the choir of SAT, SOSAT (a former workers division) and the Climbing and Alpine Ski School “Giorgio Graffer”. The SAT headquarter is located in Trento (via Manci 57) including direction, technical offices, members office the alpine historical archiv and a large mountain library (Biblioteca della Montagna-SAT) with more than 55000 books, 80000 pictures etc.